RACCONTANDO REPLICA”: PROROGATO IL CONTEST DEDICATO ALLA STORIA DI SAPAF ATELIER 1954

L’iniziativa è stata promossa dalla storica azienda pellettiera fiorentina in occasione dei 60 anni di esportazione e del lancio di una linea che riproduce le borse cult degli anni ‘50

Firenze, 30 gennaio 2016 – Ancora un mese a disposizione per partecipare a “Raccontando Replica”. Il contest, promosso dall’azienda di pelletteria Sapaf Atelier 1954 per la selezione del proprio blogger ufficiale, è stato prorogato: la nuova scadenza per partecipare è il 29 febbraio 2016. Il contest, che prevede un rimborso spese in denaro di 1.000 euro e la possibilità di seguire e recensire le creazioni Sapaf per i successivi due mesi, è stato promosso in occasione dei 60 anni di esportazione e del lancio di una linea pensata per rendere omaggio alle origini dell’azienda, rimettendo in produzione le borse Sapaf che hanno fatto la storia del marchio dal 1954 a oggi.

Così è nata “Replica 1954”, una minibag in pelle dipinta a mano e decorata con foglia oro che riproduce esattamente la borsa creata nel 1954 da Silvano Calistri, fondatore dell’azienda. Un vero e proprio gioiello, prodotto in serie numerata e in molteplici varanti di colore che racchiude in sé l’essenza di Sapaf: creare prodotti d’eccellenza in cui la traccia preziosa del “fatto a mano” è riconoscibile ad occhio nudo. La sua creazione è frutto di un lungo lavoro di ricerca negli archivi e riscoperta del passato: degli anni ’50 sono sia lo stampo in bronzo sia la pressa a mano con cui è realizzata la decorazione a foglia oro. Un altro modo per rendere omaggio alla storia di questa azienda e portare all'attenzione dei buyer internazionali i prodotti di Sapaf Atelier 1954, capolavori dell'artigianalità toscana e fiori all'occhiello del made in Italy.

Replica 1954 ha dato l’ispirazione anche per una linea della collezione Primavera - Estate 2016 di Sapaf Atelier 1954 i cui pezzi sono riconoscibili per la fascia centrale decorata con il motivo floreale in foglia oro (anch’essa realizzata con lo stampo e la pressa a mano degli anni ’50). Forme, misure, pellami e colori diversi garantiscono proposte per ogni gusto e occasione. Così, storia artigianale, ricercatezza stilistica ed esigenze contemporanee si uniscono, a dimostrazione di quanto sia riuscito il connubio fra la tradizione artigianale di Sapaf e la tecnologia applicata nei diversi segmenti.

I blogger interessati a partecipare al contest hanno tempo fino al prossimo 29 febbraio per inviare all’indirizzo raccontandoreplica@gmail.com il link a uno o più post sul proprio blog (testo, immagine con commento, video) dedicati a Replica 1954 e a Sapaf, insieme a una breve descrizione del blog e a un sintetico curriculum. L’autore del post che verrà ritenuto più originale e interessante sarà nominato blogger ufficiale dell’azienda (e potrà fregiarsi del titolo per un anno) e riceverà un rimborso spese in denaro di 1.000 euro e la possibilità di seguire e recensire le creazioni Sapaf per i successivi due mesi. Oltre al vincitore, altri due blogger che avranno tradotto lo spirito di Sapaf Atelier 1954, riceveranno un pezzo della collezione autunno inverno 2015/2016.

Per la realizzazione del post sono disponibili, su richiesta, i materiali del presskit; in alternativa, previo appuntamento, è possibile fotografare e recensire Replica 1954 in azienda.

Post recenti

Mostra tutti